Direttore o istruttore di tiro

Direttore o istruttore di tiro

L’ istruttore di tiro è un tecnico esperto in grado di insegnare il corretto uso delle armi: tale capacità viene riconosciuta al soggetto in virtù dell'esperienza acquisita o a seguito della partecipazione a corsi specifici.

Il direttore di tiro è la persona che sovraintende alle attività effettuate durante lo svolgimento delle esercitazioni di tiro e fa osservare le norme di sicurezza in relazione al maneggio delle armi. Il direttore di tiro è responsabile penalmente e civilmente in caso di incidente.

Uno stesso soggetto può essere contemporaneamente istruttore e direttore.

Per svolgere l'attività deve presentare domanda di autorizzazione come previsto dalla Legge 18/04/1975, n. 110, art. 31. L'autorizzazione allo svolgimento di tali attività viene rilasciata dal Comune di residenza esclusivamente a favore dei tesserati dell’Unione Italiana Tiro a Segno (UITS), ha validità triennale e consente di svolgere l'attività presso tutte le sezioni dell’ Unione.

Requisiti soggettivi

Per svolgere l’attività è necessario soddisfare i requisiti previsti dalla normativa antimafia e i requisiti morali.

Il direttore o istruttore deve inoltre essere iscritto all'albo tenuto dall'UITS (Legge 18/04/1975, n. 110, art. 31).

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Cultura e tempo libero
Ultimo aggiornamento: 28/02/2019 10:54.10