Chiedere il ritiro di rifiuti ingombranti presso la propria abitazione

Chiedere il ritiro di rifiuti ingombranti presso la propria abitazione

I rifiuti ingombranti sono materiali e beni durevoli che, a causa della forma e della dimensione, non possono essere introdotti nei contenitori per la raccolta differenziata. Per esempio sono rifiuti ingombranti:

  • divani
  • poltrone
  • letti
  • materassi
  • armadi
  • frigoriferi
  • lavatrici
  • televisori (solo se di grandi dimensioni) e altri grandi elettrodomestici.

Non sono invece considerati rifiuti ingombranti:

  • piccoli elettrodomestici
  • piani di cottura
  • lettiere degli animali.

Questi ultimi rifiuti devono perciò essere portati dal cittadino direttamente alla piattaforma ecologica.

Il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio è rivolto solo ad utenze domestiche, non ad attività e imprese. Non deve essere confuso con lo svuotamento e il trasloco dei materiali contenuti nella propria abitazione e pertinenze. Il servizio è destinato ai cittadini che sono soggetti al pagamento della tassa rifiuti.

Il personale incaricato per la raccolta non è autorizzato a recarsi direttamente all’interno dei locali dell’utente o nelle aree private dello stesso: i rifiuti ingombranti devono essere suddivisi per frazione merceologica e ammassati a livello del piano stradale o del marciapiede, se esistente, per facilitarne l'asportazione con gli appositi mezzi, senza creare intralcio al passaggio pedonale e veicolare.

In Comune di Stezzano…

Per ulteriori informazioni, consulta il sito del Comune.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Ambiente Casa